Laser terapia 16-03-2015

Il laser nel nostro studio per una terapia indolore:

In paradontologia per la cura delle gengive:

elimina i batteri, arrestando l'infezione parodontale, e vaporizza iltessuto di granulazione.Sulle superfici radicolari , elimina il tartarooperando come efficace strumento complementare ai metodi convenzionali.offre una biostimolazione rigenerativa sui tessuti ossei.

IN ENDODONZIA

La sottigliezza e flessibilita' della fibra e' ideale nella terapia canalare.Sterilizza e verifica il canale riducendo la permeabilita' della dentina.Risolve ascessi,granulomi,lesioni apicali.

IN CHIRURGIA

L'effetto battericida del laser e la sua azione meno aggressiva si traducono in una decisa riduzione della sintomatologia dolorosa.Afte, cheliti, leucoplachie, lichen ed herpes si trattano rapidamente senza anestesia con guarigioni sorprendenti.

IN CONSERVATIVA

Vaporizza selettivamente la carie preservando il tessuto sano.Vaporizza e vetrifica la dentina, mordenza smalto e dentina , sigilla i tubuli dentinali.riduce la sensibilita' postoperatoria e la permeabilita' batterica.

IPERSENSIBILITA'

Nel trattamento si rileva insostituibile sia per i colletti che per imonconi.Sigilla i tubuli dentinali.E' urtilizzato per indurre analgesiasu pazienti poco reattivi all'anestetico.