This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.

I denti e le malattie cardiache

Ogni malato colpito da un’affezione cardiovascolare deve adottare precauzioni particolari durante la cura dei denti. Il dentista deve sempre tenere conto della natura della malattia, come della cura. Così le endocarditi necessitano cure sotto copertura antibiotica; i disturbi del ritmo cardiaco, l’esclusione di adrenalina nell’anestesia; il trattamento mediante anticoaugulanti, precauzioni prima di qualunque azione chirurgica. In tutti i casi, l’accordo del cardiologo è necessario prima di un intervento.