This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.

I denti e le irradiazioni

Ogni paziente che abbia subito una radioterapia a livello della sfera orale deve essere oggetto di precauzioni particolari perché, anche parecchi anni dopo, i rischi di complicazioni ossee successive a un’estrazione sono da temersi. Precauzioni particolari devono essere prese a livello dei denti restanti, perché sono molto sensibili alla carie. La prevenzione all’ora attuale, è fondata su applicazioni quotidiane di fluoro, e su un’igiene rigorosa.
In maniera generale, ogni affezione virale, infettiva o tossica ( alcool, droga) pone dei problemi di resistenza all’infezione, di cicatrizzazione, di coagulazione del sangue, di tolleranza ai medicinali (anestetici…). Il chirurgo-dentista, ancora una volta deve essere avvisato, in maniera da prendere le precauzioni necessarie.

Ricordate: fin dalla prima visita,dovete informare il vostro dentista delle malattie in corso e pregresse, precisando la lista dei medicinali presi e dei trattamenti particolari effettuati.