This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.

Come mi comporto se mio figlio ingerisce un oggetto?

Nella maggior parte dei casi, se l’oggetto è di piccole dimensioni, si trova nello stomaco, e vi sono grosse possibilità che il fatto non sia grave. Ma, in certi casi, se si tratta di un bambino piccolo, e la sua respirazione diventa difficile, bisogna tenerlo con la testa in basso, e cercare di fare uscire l’oggetto dalla gola con le dita. In caso di fallimento, scuotetelo vigorosamente in questa posizione. Se si tratta di un bambino più grande, o addirittura di un adulto, bisogna disporsi dietro di lui, mettere le braccia da una parte e dall’altra del suo petto, sotto il diaframma, chiudere le braccia stringendo le mani bruscamente e fortemente. L’oggetto sarà spesso scagliato via come un tappo di champagne. In caso di fallimento, bisogna ricorrere al più presto al pronto soccorso.