This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.

Che cos'è l'alitosi?

L’alitosi è uno specifico stato organico orale dell’individuo che coinvolge se stesso e gli altri. È conosciuto comunemente “alito cattivo”, e questo colpisce quasi il 50% della popolazione adulta.
Nella maggior parte dei casi si presenta nelle prime ore del mattino per poi pian piano scomparire. Il cattivo odore del mattino è imputabile alla proliferazione notturna dei batteri del cavo orale che producono gas contenenti zolfo ed altri composti volatili. Quando l’alitosi persiste diventa una patologia da eliminare. Ormai è risaputo che la sua origine nel 90% dei casi è nella bocca, il restante 10% ritrova la causa nella putrefazione batterica nel tratto gastro-intestinale o per diabete mellito, problemi al fegato o al rene.
L’alitosi patologica con causa nel cavo orale è correlata alla scarsa igiene orale, alla parodontosi e alla ritenzione di placca batterica nella parte posteriore della lingua. Il trattamento elettivo è quindi l’igiene orale, la pulizia della lingua (con spazzolini adatti o un comune cucchiaino da cucina) e l’uso di collutori specifici, è comunque importante la diagnosi medico dentistica.